Stagione 2019-20 conclusa: le parole del presidente Massimo Capecchi

La stagione 2019-2020 del campionato di Serie A maschile di basket è da ritenersi conclusa. Lo ha deciso la Federazione Italiana Pallacanestro, prendendo atto dell’evoluzione legata al contagio del virus Covid-19.

Questo il commento di Massimo Capecchi, presidente del Pistoia Basket 2000:
“Prendiamo atto della decisione assunta dalla Federazione, di concerto con la Lega Basket. Una scelta che ci trova assolutamente concordi: in un momento così delicato, la salvaguardia della salute degli atleti e di tutti gli addetti ai lavori del mondo della pallacanestro è l’aspetto primario da tenere in considerazione. Da parte nostra c’è grande dispiacere per i nostri partner e i nostri tifosi, che ringraziamo ancora una volta per la fiducia riposta nel Pistoia Basket, nonché per squadra, staff tecnico e tutti i componenti del nostro club, che hanno sempre dimostrato grande professionalità e attaccamento alla causa; ma obiettivamente, allo stato attuale, non ci sono le condizioni necessarie per la continuazione dell’attività sportiva”.

Sul prossimo futuro, il numero uno della società biancorossa si è espresso così:
“Questa decisione ci permette di iniziare a lavorare per costruire il futuro del nostro progetto sportivo. In queste settimane verificheremo gli effetti della chiusura anticipata del campionato 2019-20 e contestualmente cominceremo quanto prima a pianificare il proseguimento delle attività, sebbene consci di tutte le incertezze legate a questo particolare momento storico”.

Commenta questa notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ho letto la policy privacy e accetto il trattamento dei miei dati personali