Carl Wheatle garantisce per la OriOra: “Con Cantù daremo tutto”

Il protagonista di turno della consueta conferenza stampa di metà settimana dell’OriOra Pistoia è stato Carl Wheatle, tra i più positivi nelle ultime due uscite dei biancorossi. Questa la sua analisi sul momento della squadra: “Non direi che a Milano è andata come doveva andare perché si gioca sempre per vincere quindi qualcosa sicuramente non ha funzionato. Abbiamo provato a fare la nostra partita, non siamo stati perfetti e l’Olimpia ci ha punito. Di fronte abbiamo la sfida con Cantù (domenica ore 19, ndr): sappiamo quanto questo match sia importante, giochiamo in casa e dovremo sfruttare l’energia del PalaCarrara per conquistare la vittoria contro una diretta concorrente. Stiamo lavorando duro per farci trovare pronti, daremo tutto”.

Sul piano personale, il rendimento di Wheatle è in crescendo: “Ci ho messo un po’ ad abituarmi alla serie A e a prendere fiducia negli allenamenti. Adesso sto migliorando giorno dopo giorno: capisco come gestire certe situazioni. come essere più efficace e dove rendermi utile. Ovviamente, però, la strada è ancora lunga”.

Sulla sfida di domenica prossima: “Da parte nostro dobbiamo migliorare nel gioco, tenendo sempre alta l’attenzione, evitando cali di concentrazione e restando uniti nei momenti difficili della partita. Del resto abbiamo dimostrato che quando lo facciamo, possiamo giocarcela alla pari con i nostri avversari. I punti di forza di Cantù sono il correre in contropiede e rimbalzi offensivi. Sarà quindi fondamentale la lotta nel pitturato per non dare loro seconde possibilità, nonché prendere buoni tiri per evitare ribaltamenti di fronte. Se controlleremo il ritmo della partita, abbiamo buone possibilità di farcela”.

Commenta questa notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ho letto la policy privacy e accetto il trattamento dei miei dati personali