Aristide Landi nuovo giocatore OriOra

Aristide Landi è un nuovo giocatore della OriOra

Il giocatore classe 1994, proveniente dalla Virtus Roma, ha firmato un contratto biennale ed è stato annunciato nel corso della serata di presentazione della campagna abbonamenti della società biancorossa.

Il Pistoia Basket 2000 è lieto di comunicare di aver acquisito il diritto alle prestazioni sportive dell’atleta Aristide Landi. Si tratta del secondo nuovo arrivo in casa OriOra per la stagione 2019-20 di Lega Basket Serie A. Il giocatore, proveniente dalla Virtus Roma, ha firmato un contratto biennale ed è stato annunciato nel corso della serata di presentazione della campagna abbonamenti della società biancorossa.

Nato a Potenza il primo gennaio 1994, Aristide Landi è un’ala/pivot di 203 cm per 107 kg. Cresce nel settore giovanile della Virtus Bologna, trascinando le Vu Nere a due titoli nazionali Under 19 consecutivi (mvp delle finali in entrambe le edizioni) e mettendo insieme anche diverse presenze in Serie A e nelle nazionali giovanili. Seguono le esperienze con Fortitudo, Mantova e Trieste, prima della consacrazione che avviene nell’ultimo triennio con la casacca della Virtus Roma. La sua crescita  gli permetterà di risultare decisivo per la promozione nella massima serie conquistata nella scorsa stagione con 12 punti e 7,5 rimbalzi in 28,4 minuti di media, guadagnandosi anche la convocazione con la Nazionale 3vs3 alle qualificazioni per il Mondiale.

Queste le prime parole in biancorosso di Aristide Landi: “Certi treni passano una volta sola e io l’ho voluto prendere al volo. Sentivo che fosse arrivato il momento per fare questo passo in avanti e sono contento di farlo a Pistoia, una piazza stupenda che ho già avuto modo di assaggiare con la Virtus. Sambugaro e coach Carrea mi avevano cercato anche lo scorso anno e questo apprezzamento nei miei confronti ha rappresentato una spinta ulteriore. Sono motivato e carico: non prometto nulla se non che non farò mai mancare la grinta sul parquet”. 

Queste il commento di Michele Carrea: “Parliamo di un giocatore che è stato determinante nella conquista della Serie A della Virtus Roma, ho avuto modo di vederlo giocare e mi ha sempre impressionato in positivo. Il suo talento non si discute e non ha paura a prendersi delle responsabilità. Riesce ad aprire molto bene il campo, è un ottimo tiratore e un buon passatore. Ha dimostrato grande voglia e disponibilità per crescere ulteriormente, credo che possa dare un contributo importante alla squadra che verrà”.

Commenta questa notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ho letto la policy privacy e accetto il trattamento dei miei dati personali