F8 Next Gen Cup, Pistoia k.o. a testa alta nell’andata con Trieste

di Giacomo Mazzanti

L’Officina Fattori Pistoia va vicinissima all’impresa nella partita d’andata dei quarti di finale delle Final Eight di Next Gen Cup contro l’Allianz Trieste. Nella palestra Nord della Vitrifrigo Arena di Pesaro i biancorossi soccombono per 61-59 al termine di un match tirato e combattuto contro un avversario sicuramente non facile per la squadra di coach Della Rosa, che si presenta però all’appuntamento con un Del Chiaro in più rispetto al girone eliminatorio. Il primo tempo della gara fa pensare ad un monologo triestino, ma grazie a un grande terzo quarto Pistoia rimette tutto in discussione passando anche in vantaggio. Ultimi 10 minuti di grande intensità giocati punto a punto, con Trieste che prevale di sole due lunghezze. Il verdetto della qualificazione è rimandato a domani, con palla a due sempre alle ore 11.30.

LA CRONACA

Soffre l’attacco di Trieste la difesa dell’Officina Fattori, che dopo 3 minuti si trova sotto per 2-8. Faticanti prova due volte dall’arco ad accorciare le distanze trovando il ferro. È Riismaa a portare Pistoia sul -3 grazie a un gioco da 3 punti al quarto minuto. Trieste però non ci sta e sfrutta allo 0/3 di Mati dalla lunetta con una tripla che manda i giuliani sul +6 (5–11). Col passare dei minuti prova a prendere il largo Trieste con la tripla di Venier che fa +9. Bassi però rialza il morale pistoiese con una schiacciata di livello che conclude i primi dieci minuti sul parziale di 11-18 in favore dell’Allianz.

Parte aggressiva Trieste che dopo appena un minuto si vede già fischiare 4 falli. Pistoia ne approfitta e Mati manda a segno un gioco da 3 punti costringendo gli ospiti al quinto fallo dopo un minuto e mezzo: 14-18. La formazione di coach Pecile non si fa condizionare e ritrova il massimo vantaggio col 14-22 a metà quarto. Riismaa si carica l’Officina Fattori sulle spalle e con quattro punti in poco meno di un minuto fa 18-22. La differenza, come previsto, la fa il tiro dall’arco: Trieste mette due bombe negli ultimi minuti del quarto facendo 20-28. Le brutte percentuali dal campo di Pistoia, invece, la condannano ad un -10 a fine primo tempo: 22-32 in favore della squadra in maglia bianca.

Alla ripresa Pistoia prova subito ad accorciare andando sul -7 grazie ai 4 punti di Del Chiaro, ma Trieste ricomincia a sparare bombe dall’arco e ne fa due in due minuti e mezzo: 28–38 il parziale. Prima tripla messa a segno da Pistoia quella di capitan Mati al quarto minuto del terzo periodo, mentre poco dopo Trieste raggiunge di nuovo i cinque falli. Fabiani non si fa pregare e fa 2/2 dalla lunetta, Del Chiaro col suo marchio di fabbrica aggancia Trieste sul 38-38 e poi Riismaa in contropiede porta l’Officina Fattori sul primo vantaggio, 38–40 al 26′. Ancora Riismaa fa un buon 4/4 dalla lunetta nel finale, ma Venier è caldissimo dall’arcoe ricuce: si chiude così il terzo periodo col vantaggio pistoiese, 48–45.

Riparte come aveva finito Pistoia, con Fabiani e Del Chiaro che fanno +7 per la squadra di coach Della Rosa. L’Allianz però reagisce bene e torna sul 52 – 50 al quarto minuto dell’ultimo periodo. Nonostante il ritorno previsto per domani, sale il ritmo nel finale. Si gioca punto a punto, alla bomba di Faticanti risponde Trieste con un 3 su 4 dalla lunetta che fa 55 – 55 a quattro dal termine. L’Officina Fattori tira fuori le ultime energie e con Fabiani e Bonistalli ritrova il vantaggio (+4) a tre minuti dalla sirena. Non ci sta però la squadra di coach Pecile che prima accorcia e poi con Schina va addirittura sul +2 al ventinovesimo. Pistoia non trova più il canestro nel minuto finale, così l’Allianz Trieste supera 59-61 l’Officina Fattori nella gara d’andata.

OFFICINA FATTORI PISTOIA – ALLIANZ TRIESTE 59–61 (11-18; 22-32; 48-45)

OFFICINA FATTORI: Pierattini ne, Geromin 3, Mati 8, Melani ne, Fabiani 7, Greco ne, Riismaa 19, Bonistalli 3, Bassi 6, Del Chiaro 8, Ignarra ne, Faticanti 5. All. Della Rosa.

Commenta questa notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ho letto la policy privacy e accetto il trattamento dei miei dati personali