Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Archivio notizie

Dell'Agnello: "I soli 24 punti realizzati nel secondo tempo ci hanno condannato"

Pubblicato in Prima Squadra - Martedì 14 Febbraio 2017

Il tecnico di Caserta spiega le ragioni del k.o. del PalaCarrara: "Abbiamo pagato la scarsa serata al tiro e i chili e i centimetri di Pistoia sotto canestro"

Coach Dell'Agnello analizza la gara del PalaCarrara con una certa delusione: "E' stata una partita dai due volti: nel primo tempo abbiamo fatto buone cose, mentre nella seconda metà di gara i soli 24 punti realizzati ci hanno condannato. Credo che le ragioni della sconfitta stiano quasi tutte in questo dato: a livello difensivo non abbiamo fatto una brutta gara, ma offensivamente siamo mancati, nonostante ci fossimo costruiti anche delle buone soluzioni. Purtroppo -prosegue il tecnico dei campani- abbiamo avuto una cattiva serata al tiro da parte di due, tre giocatori che solitamente hanno percentuali ben diverse rispetto a queste: peccato perché essendo venuto a mancarci il tiro da fuori e dovendo subire sotto i tabelloni, ma questo lo avevamo messo in conto, i chili e i centimetri dei lunghi di Pistoia, le nostre chances di vittoria si sono abbassate notevolmente. E' chiaro che quando poi vedi che in attacco fai fatica, cerchi di forzare e aumentano anche le palle perse e anche questo aspetto ha avuto un peso. Non voglio assolutamente sminuire la prestazione di Pistoia, che sicuramente ha fatto una buona gara, ma mi rammarico -conclude Dell'Agnello- per non aver avuto la consueta consistenza offensiva".