Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Archivio notizie

Lunedì sera il posticipo fra The Flexx e Caserta: Roberts in dubbio

Pubblicato in Prima Squadra - Domenica 12 Febbraio 2017

Gara importante fra i biancorossi e i campani, con entrambe le squadre all'inseguimento di un posto nei playoff. Esposito: "Dobbiamo sfruttare l'onda lunga del successo con Avellino, ma di fronte avremo una squadra dal talento offensivo notevole"

Saranno le telecamere di Sky Sport, in diretta dal PalaCarrara, a trasmettere lunedì sera le immagini del posticipo del diciannovesimo turno del campionato di Serie A.

La The Flexx vuole continuare a stupire fra le mura amiche per consolidare le proprie ambizioni, la Pasta Reggia Caserta sale a Pistoia per non farsi sfuggire il treno playoff, dopo aver fallito l'obiettivo delle Final Eight: con queste premesse il match del PalaCarrara non dovrebbe certamente deludere il pubblico, nonostante qualche assenza da ambo le parti.

Pistoia dovrà quasi sicuramente rinunciare a Chris Roberts, alle prese con un problema al gomito, mentre sulla panchina casertana, coach Dell'Agnello dovrà fare a meno degli infortunati Bostic e Cefarelli. "Caserta è una buona squadra -ha affermato Vincenzo Esposito nella consueta conferenza stampa pre-gara- e dovremo cercare di sfruttare l'onda lunga del successo con Avellino e fare la nostra solita partita casalinga per riuscire a centrare un'altra vittoria e poi magari poter guardare la classifica. Ci troveremo di fronte una squadra costruita per puntare ai playoff, che non vorrà fallire l'obiettivo, a maggior ragione dopo aver perso le Final Eight". Esposito, uno dei tanti ex di turno, ha poi messo sotto la lente le qualità della formazione campana: "Sono un gruppo -ha spiegato il tecnico- che ha talento, esperienza, e doti fisico-atletiche importanti, sia negli italiani che negli stranieri. Possono contare su sette stranieri e giocare con diversi assetti tattici e anche se si presenteranno qua con qualche assenza, non dobbiamo dimenticare che affronteremo il terzo attacco del campionato, segno che hanno un talento offensivo notevole".