Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Archivio notizie

Buone sensazioni dopo il primo test con Washington University

Pubblicato in Prima Squadra - Domenica 18 Agosto 2019

Oltre 500 tifosi hanno abbracciato il Pistoia Basket nella prima amichevole stagionale, vinta dagli ospiti per 73-59. Onorata al meglio la memoria di Matteo Bertolazzi

Oltre 500 tifosi si sono assiepati nella tribuna del PalaCarrara per assistere alla prima amichevole della stagione del Pistoia Basket, con coach Michele Carrea che ha potuto subito ricavare buone indicazioni dal test contro Washington University valido per la terza edizione del Trofeo Bertolazzi. Il team statunitense (Division I - conference Pac-12), molto più avanti nella preparazione, si è imposto per 73-59, ma l’OriOra è uscita dal parquet a testa alta, nonostante le assenze di Brandt e Petteway e con Johnson e Salumu a mezzo servizio, onorando al meglio la memoria di Teo e il prezioso lavoro dell’associazione 7 for You

LA PARTITA

Partenza forte di Washington, trascinata dai punti di Stewart e Carter. Il primo canestro su azione della stagione 2019-20 della OriOra lo firma Salumu, mentre in precedenza era stato Dowdell ad andare a segno con due liberi. Gli statunitensi di coach Hopkins viaggiano a ritmi alti e Pistoia tocca il -11 prima di iniziare a ricucire, chiudendo il primo quarto sotto 21-15 grazie alla tripla di D’Ercole. Nel secondo periodo prosegue la buona vena realizzativa degli statunitensi, mentre per i biancorossi c’è un Salumu subito protagonista (il belga è il primo a toccare i 10 punti realizzati nel match). Il tap-in di Quarisa vale il -4, poi Washington allunga nuovamente tornando in doppia cifra di vantaggio con il gioco da tre punti di uno scatenato Carter. Risponde Johnson con una tripla con fallo subito che vale il 34-41 all’intervallo. Nella ripresa gli Huskies fanno valere la maggior freschezza atletica mettendo saldamente le mani sul match con i soliti Stewart e Carter in evidenza. La OriOra risente di un po’ di fisiologica stanchezza dopo la prima, intensa, settimana di allenamenti, continuando comunque a lottare su ogni pallone con tanta grinta. Finisce 59-73.

ORIORA PISTOIA - WASHINGTON UNIVERSITY 59-73

(15-21, 34-41, 46-61)

PISTOIA Mati, Cannone, Della Rosa 10, Salumu 16, Bonistalli, D’Ercole 8, Quarisa 4, Castelli 2, Landi 3, Dowdell 8, Johnson 5, Wheatle 3. All. Carrea.

WASHINGTON Roberts 6, Bey 8, Hardy 2, Carter 17, Crandall, Wright 5, Tsohonis 7, Battle 3, Penn-Johnson 2, Rice, Stewart 23, Sorn. All. Hopkins.

ARBITRI Bongiorni, Duccio, Minia.

NOTE Spettatori 500 circa. Parziali 15-21, 19-20, 12-20, 13-12. Bey uscito per 5 falli.