Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Archivio notizie

Lombardi: "E' il momento di dimostrare quanto siamo ambiziosi"

Pubblicato in Prima Squadra - Giovedì 10 Marzo 2016

L'ala biancorossa parla dopo la vittoria di Caserta: "Due punti importanti anche per il morale, ma ora pensiamo a Cremona: all'andata ci hanno sempre costretto a inseguire"

Dopo l’attesa (e sperata) vittoria in terra campana, tocca a Lombardi, uno dei migliori in campo domenica, parlare del momento della Giorgio Tesi Group: “Vincere su un campo difficile come quello di Caserta -ha spiegato il numero 11 biancorosso nella consueta conferenza stampa di metà settimana- è stata davvero una grande soddisfazione. E' inutile cercare di nasconderlo: siamo sempre stati fiduciosi, ma indubbiamente le quattro sconfitte maturate in questo ultimo mese avevano influito sul morale della squadra; questi due punti conquistati quindi sono importanti anche per il morale, oltre a permetterci di  continuare ad ambire alla corsa playoff”

Questo è il momento più delicato della stagione e, per evitare sorprese, i biancorossi aspirano a raggiungere l’obiettivo playoff prima possibile: “Al momento siamo al quinto posto in classifica con 26 punti -afferma Lombardi- ma in un campionato come questo fare pronostici è abbastanza prematuro. Siamo consapevoli che la corsa verso il playoff non sarà semplice: ci aspettano partite impegnative. ma sicuramente faremo del nostro meglio e affronteremo ogni sfida con grinta e determinazione. Siamo una delle squadre rivelazioni del campionato e questo è il momento di dimostrare che siamo un gruppo ambizioso”.

L’innesto di un giocatore come Amato ha allungato le rotazioni  e ha dato maggior “freschezza” in questo momento cruciale: “Amato è un giocatore  che a mio avviso -è il pensiero di Eric- riuscirà a trasmettere energie positive alla squadra. E' un ragazzo giovane come la maggior parte di noi, intelligente, e non ha avuto problemi ad integrarsi in un contesto nuovo, dandoci fin da subito una grande mano, specialmente a livello mentale”.

Nel corso della stagione i giovani hanno incrementato i loro minutaggio sul parquet e con dedizione sono riusciti a migliorare anche a livello tecnico: “Senza ombra di dubbio -concorda l'ex-giocatore di Biella- questi mesi sono stati intensi: grazie a tanto lavoro, mio, dei compagni e dello staff, rispetto a inizio ho acquisito più fiducia in me stesso e nelle mie capacità e sono contento di essere d'aiuto alla squadra".

Adesso sotto con Cremona, altra bellissima sorpresa di questa stagione: "La Vanoli -analizza Lombardi- è una squadra aggressiva e concreta. All’andata abbiamo subito molto il loro gioco e nei momenti decisivi non siamo riusciti a mantenere la lucidità per riaprire una partita che ci ha visto fin dalla palla a due costretti a inseguire. Hanno giocatori esperti, affiancati a giovani di prospettiva, con un nucleo italiano importante. Domenica noi però giocheremo finalmente in casa e saremo al completo -chiude il numero 11 biancorosso- e credo che il rientro  di capitan Filloy sicuramente infonderà ulteriore fiducia alla squadra".