Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Archivio notizie

Si comincia! Grande entusiasmo per il primo allenamento della OriOra al PalaCarrara

Pubblicato in Prima Squadra - Mercoledì 22 Agosto 2018

Quasi mille appassionati biancorossi hanno salutato il primo allenamento diretto da coach Ramagli

Primi passi della stagione 2018-19 dell’OriOra Pistoia Basket, che nel pomeriggio di oggi ha svolto il primo allenamento tra le mura amiche del PalaCarrara. Una prima volta sicuramente molto significativa, perché segna l’avvio del nuovo ciclo affidato alla guida di coach Alessandro Ramagli, con un gruppo rinnovato e costruito cercando il giusto equilibrio tra giocatori di esperienza internazionale e giovani italiani desiderosi di farsi largo al massimo livello della pallacanestro italiana.

Gli appassionati pistoiesi non hanno fatto mancare il loro tradizionale calore, dando un primo assaggio ai nuovi arrivati dell’amore della piazza per i colori biancorossi: circa mille i tifosi presenti al PalaCarrara, per una tribuna praticamente piena e già pronta per i primi cori, ricambiati dai giocatori con un applauso che sancisce il primo, importante sodalizio della stagione.

La squadra ha poi svolto la prima seduta sul parquet, agli ordini di coach Ramagli: assenti giustificati Patrik Auda, L.J. Peak e Dominique Johnson, con gli aggregati annunciati nei giorni scorsi a completare il roster a disposizione del neo tecnico biancorosso.

Quella di oggi è stata una prima volta anche per OriOra, il nuovo title sponsor del Pistoia Basket che non è voluto mancare a questo importante appuntamento, con due truck promozionali presenti all’esterno del PalaCarrara dove i tifosi biancorossi hanno potuto assaggiare le bibite dell’azienda di Porcari.

Buona la prima, quindi: il nuovo corso della OriOra Pistoia Basket è ufficialmente iniziato, in attesa della prima uscita in programma alle ore 19.30 di sabato 1° settembre, quindi i ragazzi di coach Ramagli sfideranno Piombino al palasport di Ponte Buggianese.