Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Archivio notizie

Esposito: "Dobbiamo migliorare la gestione nei momenti di difficoltà. Ci facciamo prendere dal panico"

Pubblicato in Prima Squadra - Domenica 11 Dicembre 2016

Il coach analizza la sconfitta di Capo d'Orlando: "La squadra in teoria sa cosa fare, ma alle prime difficoltà commettiamo errori banali".

Non è ovviamente soddisfatto coach Esposito della prestazione dei suoi ragazzi in quel di Capo d'Orlando. L'allenatore biancorosso non cerca scuse e analizza la gara del PalaFantozzi puntando il dito contro l'aspetto mentale: "Abbiamo giocato -spiega Esposito- la nostra tipica gara da trasferta. Fino a che le cose girano per il verso giusto giochiamo bene, sereni e con raziocinio; quando invece incontriamo le prime difficoltà, purtroppo, ci facciamo prendere dal panico e, senza un perché, inanelliamo errori banali. Abbiamo vinto il primo e il terzo periodo, a partita aperta, il che vuol dire che la squadra in teoria sa cosa fare ed è concentrata. Purtroppo dobbiamo migliorare la gestione nei momenti di difficoltà, siano essi tecnici, arbitrali o ambientali: questo deve necessariamente avvenire -prosegue Esposito- sul piano emotivo prima ancora che tattico".

Il coach spiega anche come mai Crosariol non ha di fatto giocato nel secondo tempo: "Andrea si è trovato subito caricato di falli -commenta Esposito- poi dopo il tecnico mi è parso che gli arbitri lo avessero puntato. Capo d'Orlando inoltre ha giocato spesso con quintetti piccoli e allora anche tatticamente ho deciso di fare scelte differenti".