Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Archivio notizie

Su il sipario per la nuova The Flexx

Pubblicato in Prima Squadra - Martedì 19 Settembre 2017

Grande successo di pubblico per la presentazione della The Flexx versione 2017/2018. Oltre 1000 persone hanno gremito le tribune del PalaCarrara, fra cori, striscioni, sciarpe e applausi un po' per tutti, a cominciare da Matteo Bertolazzi, nel cui ricordo si è aperta la serata.

Fra i più acclamati, ovviamente coach Vincenzo Esposito, che ha promesso: "Sputeremo sangue, noi sul parquet e voi sugli spalti, e sarà dura per chiunque pensare di venire a vincere qui". Tanti applausi anche per Magro, McGee e per il neo-capitano Moore, che ha presentato le nuove divise, concedendosi qualche battuta in italiano.

Spazio anche per la dirigenza, con il presidente Maltinti che ha affermato: "Dal 1970 faccio il dirigente sportivo e ogni anno per me è come se fosse la prima volta. Pistoia è splendida e desidero ringraziare tutti quanti, dai tifosi agli sponsor che ci permettono di continuare a coltivare questo grande sogno per una piccola città come la nostra". A Maltinti ha fatto eco il vice-presidente Lucchesi: "Unità, sostegno del pubblico e attaccamento a questi colori da parte della squadra: questa è la nostra forza".

Ha preso la parola anche il sindaco Tomasi, accompagnato dai due assessori (allo sport e allle politiche giovanili), Magni e Sabella: "La sera della vittoria alle elezioni -ha scherzato il primo cittadino- il presidente Maltinti mi ha telefonato ancor prima di mia moglie! Ho fin da subito garantito il massimo impegno da parte dell'amministrazione, anche perché questo entusiasmo, il clima che si respira qua dentro sono un patrimonio da non disperdere assolutamente". 

"Siamo già partiti -ha proseguito l'assessore Magni- per rendere la vostra casa ancora più bella e accogliente. Ci sono dei tempi da rispettare, ma la festa che ogni quindici giorni si celebra qua dentro, sicuramente proseguirà ancora a lungo".

Non poteva mancare l'intervento di Alessandro Sabella, da anni grande tifoso biancorosso: "Presto riprenderò il mio posto domenicale in gradinata -ha affermato  l'assessore- ma intanto voglio fare un grosso in bocca al lupo alla squadra e annunciare che il logo di Pistoia Capitale della Cultura campeggerà sulle maglie da gioco, per portare sempre più alto il nome della nostra città".