Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Archivio notizie

Bolpin: "Ci demoralizziamo con troppa facilità"

Pubblicato in Prima Squadra - Lunedì 29 Ottobre 2018

Il giovane playmaker biancorosso prova a spiegare la sconfitta con Brindisi: "Prendiamo canestri stupidi, ci buttiamo giù e lo paghiamo, ma dobbiamo reagire da gruppo".

E' Riccardo Bolpin, forse il migliore in campo fra i biancorossi, a parlare della pesante sconfitta con Brindisi.

L'ex-giocatore di Venezia non cerca alibi: "C'è poco da dire -afferma Bolpin- se non che ci demoralizziamo con facilità, prendiamo canestri stupidi, ci buttiamo giù e lo paghiamo. Purtroppo siamo una squadra nuova e certe cose non dovrebbero succedere, ma possono accader: dobbiamo aver chiaro in testa quali sono i nostri compiti... Chi deve segnare, chi deve entrare dalla panchina e dare intensità, chi deve prendersi certe responsabilità. In una squadra ci sono ruoli ben definiti e tutti a suo modo devono dare il proprio contributo: non ha senso adesso cercare i colpevoli, ma dobbiamo reagire come gruppo. Non è bello partire 0/4 -prosegue Bolpin- e noi siamo i primi a essere dispiaciuti: durante la settimana la squadra lavora bene, ma in partita non riusciamo a fare quello che è necessario, non solamente a livello tattico ma anche di atteggiamento".