Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Archivio notizie

Moretti: "Non siamo stati all'altezza"

Pubblicato in Prima Squadra - Lunedì 31 Ottobre 2016

Amaro, ancora una volta, il ritorno al PalaCarrara per l'ex tecnico di Pistoia: "I motivi di questa sconfitta vanno ricercati in fretta"

E' ovviamente scuro in volto Paolo Moretti a fine partita. Il ritorno a Pistoia (il secondo, dopo la sconfitta dello scorso anno) non è stato affatto quello che il coach aretino si aspettava: "Con grande rammarico e grande delusione -esordisce il tecnico di Varese- il commento dopo la partita di questa sera è facile e stringato: la cosa più ovvia e più vera è che non siamo stati all’altezza dell’impegno richiesto per poter competere contro una Pistoia che ha giocato una partita estremamente positiva e volitiva".

L'analisi del match è piuttosto semplice: "L’inizio, dal punto di vista difensivo, non era poi stato -spiega Moretti- neanche così negativo: avevamo infatti contenuto il ritmo dei nostri avversari, costringendoli tante volte a metà campo. Poi però siamo stati, usando un'espressione imprecisa, imbranati, poco fluidi e poco lucidi a livello offensivo e questo ha facilitato emotivamente il compito di Pistoia. E vedendoci in difficoltà offensiva la The Flexx ha trovato fiducia e consistenza sia in attacco sia in difesa. I motivi di questa sconfitta, che siano psicologici o tecnico-tattici, vanno ricercati in fretta e analizzati in profondità, perché martedì abbiamo già un nuovo impegno".