Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Archivio notizie

Moore: "La chiave? I troppi errori commessi sia in attacco che in difesa"

Pubblicato in Prima Squadra - Domenica 29 Aprile 2018

Il capitano non soddisfatto della prestazione della squadra contro la Virtus: "In attacco non siamo mai riusciti a giocare la nostra pallacanestro".

Ronald Moore non nasconde la delusione per la sconfitta subita dalla The Flexx contro la Virtus Bologna, che si è imposta al PalaCarrara nella terzultima giornata della stagione. Il capitano ha parlato nella conferenza stampa post partita, sottolineando le mancanze della squadra in una gara che poteva essere interpretata meglio dai biancorossi: “Non credo che Bologna fosse un avversario fuori dalla nostra portata -ha spiegato Moore- ma la chiave sono stati i troppi errori che abbiamo commesso sia in difesa che in attacco. Siamo finiti sotto in difesa in avvio di gara, mentre in attacco non siamo mai riusciti ad eseguire e a giocare la nostra pallacanestro e lo dimostrano i pochissimi punti che abbiamo messo a referto nei quaranta minuti. Ripartiamo dalla reazione messa in mostra nella ripresa, quando abbiamo almeno pareggiato il parziale dei nostri avversari”.

Questione, forse, anche di diverse motivazioni messe in campo dalle due squadre: “La Virtus è venuta qui per giocarsi il suo obiettivo, che sarà quello di inseguire i playoff fino all’ultima giornata e noi li abbiamo agevolati facendoli scappare in avvio di gara e accumulando uno svantaggio che ci è stato poi impossibile rimontare. Da parte nostra c’è comunque la voglia di dare il massimo fino alla fine, per chiudere nel migliore dei modi la stagione. Il mio ruolo da veterano -afferma il capitano- mi impone di aiutare il coach e lo staff a tenere sulla corda tutto il gruppo in vista delle ultime due partite: ci aspetta un avversario di prestigio come Milano, e la vittoria ottenuta oggi da Pesaro è la dimostrazione che possiamo pensare di andare al Forum per fare la nostra partita e cercare una vittoria che avrebbe un grande significato per il nostro campionato”.