Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Archivio notizie

Esposito: "Per gara-2 dobbiamo sistemare alcune cose in difesa. Speriamo di assistere a un match diverso"

Pubblicato in Prima Squadra - Sabato 7 Maggio 2016

Il tecnico biancorosso analizza la sconfitta nella prima gara ad Avellino: "La nostra partita è durata cinque minuti, ma comunque la squadra non ha mai mollato".

Coach Esposito, a fine gara, analizza con lucidità la sconfitta del PalaDelMauro: “La nostra partita è durata quattro-cinque minuti -afferma il coach- ma questo non vuol dire che molliamo! Siamo 1-0 per Avellino, che ha disputato un’ottima partita, ma tra 48 ore si gioca di nuovo e si riparte da zero a zero. Dobbiamo sistemare alcune cose, soprattutto in difesa, è evidente: non sarà semplice, anche perché il tempo non è molto, ma ci proveremo. Il problema di questa gara non è stato l’attacco, che ha funzionato abbastanza bene, ma i troppi canestri facili concessi. Per gara-2 dobbiamo cercare di focalizzare i nostri sforzi soprattutto su questo aspetto”.

Esposito si concede anche due battute sull’utilizzo dei giovani nell’ultimo quarto: “Alla fine ho concesso minuti a tutti -sono le parole del coach- sia per dare anche ai più giovani l’occasione di fare un po’ di esperienza, sia per non spremere troppo i titolari. Nell’ultimo quarto abbiamo superato nel parziale Avellino, segno che comunque la squadra c’è e anche in questa occasione, nonostante il passivo severo, non ha mai mollato. Lunedì -è l’auspicio di Esposito- speriamo di assistere a un match diverso, ma teniamo presente che quasi tutti questi ragazzi non hanno mai fatto i playoff: proveremo a fare un corso accelerato”.