Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Archivio notizie

Venerdì e sabato il Trofeo "Lovari" a Lucca. Esposito: "Mi aspetto dei passi avanti"

Pubblicato in Prima Squadra - Giovedì 15 Settembre 2016

L'esordio con Varese: "Affrontiamo una squadra costruita per puntare ai playoff"

Archiviato il Trofeo "Bertolazzi", la The Flexx si prepara ad affrontare un'altra importante tappa del proprio percorso precampionato: venerdì e sabato, infatti, i biancorossi saranno di scena a Lucca per un altro quadrangolare (stavolta con Varese, Torino e Pesaro), in cui  misurarsi con avversari di sicuro spessore.

"Si tratta di un test importante -ha affermato coach Esposito presentando l'appuntamento- una tappa di avvicinamento all'appuntamento del 3 ottobre ches egue il trofeo di Parma in cui già nella seconda partita abbiamo fatto vedere qualcosa di positivo, di ragionato, di provato. E' chiaro che siamo un cantiere aperto, ma questi impegni ci sono molto utili sia per testare il nostro attuale livello che per far capire ai più giovani cosa significa giocare il nostro campionato. A Lucca esordiremo contro una squadra, Varese, allestita per puntare ai playoff: si tratterà di una gara molto impegnativa, ma mi aspetto dei passi avanti".

La squadra è ovviamente sotto esame in questo periodo, ma la situazione è sotto controllo: "Tutti i giocatori in questo momento vengono valutati dallo staff -ha spiegato Esposito- ed è normale che sia così in questo periodo: ci sono ragazzi che conosciamo meno, alla prima esperienza in Europa ed è ovvio che siano sotto la lente di ingrandimento. Thornton? Il suo caso è ancora diverso perché lui, oltre a essere di fatto un rookie, è un giocatore reduce da un anno di inattività: non c'è nessun caso a riguardo; dobbiamo semplicemente monitorare e valutare costantemente le sue condizioni fisiche, ma era una cosa che già sapevamo da quando lo abbiamo rifirmato lo scorso anno".