Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Archivio notizie

Esposito: "Gettati via trentadue minuti di ottima pallacanestro con un finale scellerato"

Pubblicato in Prima Squadra - Domenica 16 Ottobre 2016

"Abbiamo gettato via trentadue minuti di ottima pallacanestro con cinque minuti finali scellerati, di blackout prolungato, in cui non siamo più riusciti a fare una scelta giusta": non usa mezzi termini in sala stampa coach Esposito per commentare la sconfitta della sua Pistoia in quel di Avellino.

Il tecnico biancorosso fa comunque i complimenti ai suoi: "Siamo nettamente in crescita. Oggi -spiega Esposito- abbiamo dimostrato di essere un'altra squadra rispetto a due settimane fa e i ragazzi per questo meritano i complimenti, al pari di Avellino che ha alzato tantissimo ritmo e pressione nel finale di gara. Certo è inaccettabile per me vedere che la squadra si è disunita così tanto nel primo vero momento di difficoltà del match: non serve a niente fare bene solo trentadue minuti, perché per regolamento le partite in Italia durano quaranta. Dobbiamo -conclude il coach- resettare completamente gli ultimi minuti e lavorare ancora molto su questi momenti di blackout che come abbiamo visto stasera finiscono per condizionare pesantemente le nostre partite".