Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Archivio notizie

The Flexx, impresa sfiorata al PalaPentassuglia

Pubblicato in Prima Squadra - Domenica 29 Gennaio 2017

I biancorossi sconfitti sul filo di lana a Brindisi: finisce 86-85 per i pugliesi, al termine di un match equilibrato e intenso. Proseguono le difficoltà in trasferta, ma coach Esposito può consolarsi con i tanti passi avanti evidenziati dai suoi

Una generosa The Flexx sfiora l'impresa sul parquet del PalaPentassuglia: non basta una buonissima prestazione di squadra ai biancorossi per centrare la seconda vittoria esterna stagionale, ma decisamente non mancano per coach Esposito, gli spunti positivi.

Pistoia cede 86-85 al termine di 40 minuti palpitanti, sbagliando il tiro della vittoria con Moore, la cui tripla, sulla sirena, trova soltanto il tabellone. Tanti rammarichi, dunque, per i biancorossi, che giocano la miglior prestazione lontano dal fortino del PalaCarrara, ma devono lo stesso arrendersi ai pugliesi, senza dubbio più lucidi e fortunati in un finale vietato ai deboli di cuore. 

Per i primi due quarti le cose migliori le fa sicuramente vedere Pistoia, poi nel terzo quarto è Nic Moore (implacabile dai 6.75) a riportare sulla giusta strada una Brindisi fino a quel momento un po' in confusione. Nel quarto e ultimo periodo, poi, l'equilibrio la fa da padrone. Decide una tripla da otto metri di Goss, a 90 secondi dalla fine, cui fa seguito una sanguinosissima palla persa di Ron Moore: sono i cinque punti che portano Brindisi dal -2 al +3, quel +3 che la formazione di coach Sacchetti sarà brava a gestire fino alla sirena (nonostante lo 0/2 ai liberi di Carter a 5 secondi dallo scadere).

Al di là della sconfitta, la The Flexx è piaciuta per la capacità di rispettare il piano partita, per la personalità (nonostante un paio di brutti black-out) mostrata finalmente anche in trasferta e per la buona distribuzione sia di punti che di gioco offensivo: una vittoria era, per quanto visto sul parquet, alla portata, ma, alla luce delle prestazioni non troppo brillanti fornite fino a oggi lontano da casa dai biancorossi, i passi avanti sono apparsi evidenti.

La squadra rientrerà nella giornata di domani dalla Puglia: dalla mattinata di martedì è fissata la ripresa degli allenamenti in vista della sfida interna di domenica prossima contro Avellino.