Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Archivio notizie

Filloy salta anche Milano. Esposito: "E' un periodo molto complicato"

Pubblicato in Prima Squadra - Venerdì 12 Febbraio 2016

Il capitano salterà probabilmente anche la Coppa Italia. Il tecnico biancorosso: "Così è molto difficile portare avanti il lavoro settimanale"

Non ci sono buone notizie dall'infermeria biancorossa in vista della sfida di domenica contro Milano. Nella conferenza stampa di presentazione della sfida, Vincenzo Esposito non fa pretattica: "Partiamo subito -esordisce il coach- dalla situazione relativa agli infortunati: Filloy purtroppo ieri sera quando ha riprovato a forzare ha nuovamente sentito un fastidio al bicipite femorale e quindi sicuramente -taglia corto Esposito- non sarà della partita e probabilmente nemmeno delle Final Eight. Con Milano saremo nuovamente con gli stessi giocatori avuti a disposizione con Trento e ad Avellino; purtroppo è un periodo molto complicato e mi tocca ripetermi: meno male che è capitato adesso che abbiamo 24 punti in classifica, altrimenti sarebbe stato un grosso problema".

La settimana, al pari delle ultime, è stata travagliata; stavolta, oltre al problema di Filloy, è stata la febbre a non dare tregua ai biancorossi: "Quello di oggi è il primo allenamento che facciamo con almeno sei giocatori più quattro under a disposizione -spiega Esposito- visto che prima Knowles, poi Lombardi, poi Czyz, poi anche Di Pizzo sono stati colpiti dalla febbre e quindi è stato molto difficile riuscire a portare avanti il lavoro settimanale., esattamente come la settimana prima di Trento con i problemi al polso di Blackshear oltre a quelli alla coscia di Filloy. Non è solo la mancanza di uno o più uomini nelle rotazioni domenicali, ma è proprio nella fase di preparazione della partita che facciamo fatica: abbiamo fatto tanto tre contro tre, peccato però che la domenica si giochi cinque contro cinque -aggiunge con un pizzico di amarezza il coach- ma sono sicuro che comunque i ragazzi che scenderanno in campo, come già fatto nelle ultime due partite, daranno il 110%".

In settimana è arrivato l'accordo di sponsorizzazione con il prestigioso marchio di Hitachi; in un periodo sportivamente parlando complicato, si tratta sicuramente di una buona notizia: "Queste sono cose -afferma Esposito- che riguardano la società. Noi non abbiamo problemi dal punto di vista del rispetto degli impegni che la società ha preso con i ragazzi, quindi non è che l'ingresso di un nuovo sponsor dia maggiore serenità al gruppo: sotto questo aspetto la situazione per noi era tranquilla anche prima dell'arrivo di Hitachi che comunque sicuramente è una cosa che fa grande piacere per l'importanza del marchio".