Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Archivio notizie

Esposito: "Abbiamo giocato una pallacanestro di ottimo livello"

Pubblicato in Prima Squadra - Lunedì 25 Aprile 2016

Il tecnico biancorosso spiega: "Nei momenti difficili serviva l'apporto di tutti, e così è stato. Partita vinta con tanta testa"

Vincenzo Esposito è orgoglioso della sua squadra che, dopo la sconfitta di lunedì al Taliercio, ha ritrovato la giusta carica e, dopo quaranta minuti  caratterizzati da grande intensità, è riuscita ad imporsi sulla formazione campione d’Italia. Dopo la vittoria contro Sassari, al momento una delle squadre più in forma del campionato, la Giorgio Tesi Group continua la corsa verso i playoff: “In questo momento -ha spiegato il tecnico biancorosso- dobbiamo pensare a noi, le somme si tireranno al termine dell’ultima partita  di campionato. Questa sera abbiamo giocato una pallacanestro di ottimo livello e credo che dopo un mese finalmente si sia vista nuovamente una squadra compatta e determinata. Sabato mattina avevo detto in sala stampa che la partita contro Sassari non sarebbe stata l’ultima al PalaCarrara, perché credo che sia la società che la città si meritino questo traguardo”.

Le chiavi della vittoria contro la Dinamo sono  state indubbiamente la mentalità e l’aggressività difensiva mostrata negli ultimi due periodi di gioco: “Nel primo quarto ci siamo forse un po’ risparmiati -ha affermato coach Esposito- ma dopo abbiamo cominciato a difendere bene e siamo riusciti a costruire buone situazioni anche in attacco. Sassari è un’ottima formazione che vanta un roster profondo e ricco di giocatori di talento: per questo credo che la partita l’abbiamo vinta di squadra e con tanta testa. Nei momenti difficili era necessario l’apporto di tutta la squadra e questo è stato.  Spero -ha proseguito il tecnico biancorosso- che questa vittoria ci serva per affrontare al meglio l'ultima decisiva gara”.

Nel corso di questo campionato Pistoia ha dimostrato di poter tenere testa a squadre di primissimo livello e le chance per terminare questa stagione in modo straordinario ci sono tutte: “Se crediamo appieno nelle nostre potenzialità -ha concluso Esposito- credo che potremo dare fastidio a molte squadre. In queste giornate si è sentita anche l’assenza di Blackshear, che è un giocatore che sicuramente può farci fare un ulteriore salto di qualità sia dal punto di vista difensivo che offensivo”.