Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Archivio notizie

Sacchetti: "Dobbiamo rimanere con i piedi per terra"

Pubblicato in Prima Squadra - Domenica 11 Novembre 2018

E' ovviamente soddisfatto Meo Sacchetti nella sala stampa del PalaCarrara, ma, come nel suo stile, il ct della Nazionale rimane umile: "Sapevamo che Pistoia avrebbe affrontato questa partita con grande ardore -afferma il tecnico di Cremona- e così è stato. Abbiamo dato due strappi importanti, ma loro, almeno parzialmente, sono sempre riusciti a rientrare, poi nel finale, quando Pistoia ha iniziato a pagare il calo dei titolari, siamo riusciti a trovare l'allungo decisivo, ma non è stato semplice. Dobbiamo rimanere con i piedi per terra, perché alla vigilia noi, Pesaro e Pistoia eravamo indicate come le tre squadre peggiori della serie A: noi siamo riusciti a partire bene e in questo momento siamo in alto in classifica e onestamente non ce lo aspettavamo, ma la cosa che dobbiamo fare è quella di rimanere noi stessi. Sappiamo di non essere una squadra di talento -prosegue Sacchetti- ma compensiamo con la capacità di essere gruppo, la voglia di stare insieme e di migliorare. Stasera abbiamo giocato una partita solida, abbiamo finalmente tirato bene da 3, ma siamo stati carenti ai liberi: abbiamo ancora due partite prima della sosta, arriviamo a quel primo snodo del campionato e poi potremo iniziare a capire qualcosa di più sulla nostra stagione".