Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Archivio notizie

Arese, 3 maggio 1987: Evviva il Biancorosso! Pistoia in Serie A!

Pubblicato in Primo piano - Mercoledì 3 Maggio 2017

30 anni dalla prima promozione di una squadra pistoiese in Serie A

In seicento da Pistoia fino al piccolo impianto di Arese, stracolmo per l'ultima partita stagionale, serie B1, stagione 1986/87. Seicento tifosi biancorossi ad un passo dalla felicità, ad una vittoria dalla Serie A. La Maltinti Pistoia, dopo un girone di andata da 14 successi su 15 gare e un girone di ritorno decisamente più complicato, si gioca un posto tra le grandi del basket lontano dall'Auditorium di via Panconi - il Palasport sarà costruito l'anno successivo, proprio per poter ospitare le partite dei professionisti - in una piccola palestra lombarda.

L'attesa è carica di tensione e di speranza. Inizia la sfida e, dopo i primi minuti con le gambe contratte, i giocatori biancorossi trovano sicurezza e si portano in vantaggio. L'entusiasmo dei ragazzi pistoiesi sugli spalti prende il volo e accompagna il trionfo della compagine in canotta biancorossa verso il primo, storico, traguardo della promozione in Serie A. Sirena finale, invasione di campo. Gioia, lacrime, soddisfazione.

In panchina Nicola Salerni, con l'aiuto di Giovanni Papini assistente e Roberto Capecchi massaggiatore, costruì un gruppo compatto sia in campo che fuori: Andrea Daviddi capitano, miglior rimbalzista e miglior realizzatore della squadra, Vito Fabris e i suoi canestri impossibili, Vittorio Giunti e Eugenio Capone nel pitturato, Roberto Paleari e Sergio Biaggi, difesa ed esperienza, Mauro Bucciol sesto uomo di lusso, Daniele Giorgi miglior playmaker del campionato e i giovani David Baldi, Stefano Della Rosa, Renzo Navicelli, Alessandro Uccini. Tutto sotto la guida del Presidente Piero Becciani, coadiuvato da Valente Palandri e Alfredo Piperno, e con il supporto di Roberto Maltinti come sponsor.

Sono passati trent'anni, ma l'eco di quella vittoria risuona ancora tra gli appassionati di palla a spicchi in città. Il "Big Bang" del basket a Pistoia è esploso il 3 maggio 1987, alla fine della partita tra Teorema Arese e Maltinti Pistoia (67-81 il risultato finale).
Successi, delusioni, rifondazioni, nuove promozioni: da allora ad oggi un percorso che ha visto accadere molte cose, ma sempre con il filo (bianco)rosso di una passione mai spenta per questo sport.

Domenica 7 maggio 2017, al PalaCarrara, in occasione della partita tra The Flexx Pistoia e Germani Basket Brescia, renderemo omaggio ai protagonisti di quella impresa che portò Pistoia per la prima volta tra le Grandi.

 

Immagini tratte da "Da Zero Alla A"