Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Archivio notizie

Ramagli: "Fatichiamo durante la settimana ad allenarci come dovremo e anche stasera le energie sono venute meno"

Pubblicato in Prima Squadra - Lunedì 4 Febbraio 2019

Il coach analizza la sconfitta con Milano: "Ci sono indubbiamente delle buone cose, ma paghiamo a livello di energia e di intensità il fatto che da tempo non riusciamo ad allenarci al completo".

Coach Ramagli, al termine della partita con Milano, parla del momento della squadra: "Abbiamo indubbiamente fatto una buona gara, così come una settimana fa a Venezia, ma il dato di fatto è che paghiamo, a livello di energia e di intensità, il non riuscire ad allenarci al meglio in settimana. Purtroppo -sono le parole del tecnico- fatichiamo a ricreare in allenamento quel livello che è necessario per poter essere poi competitivi fino alla fine di partite come questa. Il problema adesso è capire quali sono le nostre condizioni: francamente sono più preoccupato per come ci ripresenteremo in palestra domani, piuttosto che per il fatto della sconfitta di stasera".

Ramagli analizza poi nel dettaglio il match: "Ci sono indubbiamente degli aspetti positivi, così come c'erano stati a Venezia. Stasera abbiamo fatto bene a rimbalzo, tirato bene da 2, ma allo stesso tempo abbiamo perso qualche palla di troppo e, nel primo quarto, siamo stati poco cattivi in difesa. Nel terzo quarto invece siamo rientrati in campo con la voglia di usare meglio le mani, anche per chiudere le linee di passaggio o attaccare la palla. Purtroppo ci è mancata l'energia per continuare a farlo anche nel quarto periodo e questo spiega perché, dopo aver totalmente riaperto la partita, poi non siamo riusciti quantomeno a provare a giocarcela fino in fondo. La verità è che stiamo facendo giocare fin troppo giocatori che in questo momento avrebbero bisogno di giocare meno, penso a Krubally, a Kerron Johnson o allo stesso Della Rosa".

Il tecnico guarda poi al futuro: "Abbiamo bisogno di ritrovare la squadra al completo per Brindisi. E' troppo tempo che la squadra non si allena al completo: c'è poco da fare, il momento è questo e ce lo prendiamo, ma indubbiamente abbiamo bisogno di preparare bene le partite".