Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Archivio notizie

Martini: "Con Milano fatti passi avanti importanti"

Pubblicato in Prima Squadra - Mercoledì 24 Ottobre 2018

Il giocatore analizza il momento della squadra: "Al Forum abbiamo fatto una bella prova a livello corale, domenica con Brindisi sappiamo di avere le qualità per vincere la partita".

Conferenza stampa di metà settimana in casa OriOra Pistoia: è Matteo Martini a parlare di fronte ai giornalisti e, inevitabilmente, si riparte dalle buone cose mostrate dalla squadra a Milano.

"Domenica abbiamo dato dei segnali credo importanti. Con Venezia una settimana prima -sono le parole del giocatore livornese- eravamo stati troppo arrendevoli, ma al Forum mi sembra si sia visto il nostro vero volto. Beninteso, lo scarto di punti è stato praticamente il medesimo, ma penso che stare pienamente in partita contro Milano fino al 35' sia un bel passo avanti".

Domenica anche la panchina ha dato un contributo significativo: "Abbiamo fatto una bella prova a livello corale -dichiara Martini- e anche noi dalla panchina abbiamo avuto un buon approccio e siamo riusciti a garantire una certa continuità di rendimento rispetto al quintetto. Dobbiamo avere una concentrazione e una capacità di essere competitvi sempre alta, indipendentemente dall'avversario: da questo punto di vista le prime tre giornate sono state molto importanti e penso che i passi in avanti si sono visti".

Il calendario pone ora sulla strada della OriOra una Brindisi partita bene in campionato: "Abbiamo la consapevolezza -afferma Martini- di avere le qualità per vincere la partita. Sappiamo quanto sia importante per noi, ma le pressioni ci sono sempre e penso che quella scarica di adrenalina che hai ogni volta che devi scendere in campo sia anche positiva. Vedremo alla sirena finale se saremo stati abbastanza bravi, ma so che ci faremo valere".

A proposito di valore, l'impatto di Martini con la serie A ha mostrato un giocatore che sicuramente non ha sofferto l'emozione: "Sinceramente -confessa il numero 13 biancorosso- mi sto godendo ogni momento. Sono un giocatore che, per carattere, quando va in campo ci va per dare tutto e buttarmi su ogni pallone, ma a maggior ragione adesso che mi è stata data questa opportunità. Giocare in palazzetti come il Forum o l'Adriatic Arena, oppure al cospetto di squadre come la Reyer a un giocatore di basket non è una cosa che capita spesso e quindi voglio sfruttare al massimo ogni singola occasione che avrò".

In chiusura, Martini rivolge un appello ai tifosi: "Sia in precampionato che nella partita di Milano abbiamo dimostrato di essere una squadra che in campo lotta, dà l'anima e non si arrende. Spero che il pubblico continui a sostenerci e a starci vicino come ha sempre fatto, perché per noi questa componente è veramente importante".